Caricamento

I più venduti



Categorie
(Sotto-Categorie)

Informazioni

Nuovi prodotti

5 elementi da considerare nell'acquisto di una caldaia

Pubblicato : 16/01/2017 16:34:35
Categorie : Caldaie murali

5 elementi da considerare nell'acquisto di una caldaia

5 elementi da considerare nell'acquisto di una caldaia

Caldaie a camera stagna, condensazione, circolazione naturale o assistita … sono presenti tantissimi modelli di caldaie per uso abitativo.

Comprendere quale sia la migliore per le nostre esigenze , valutando i vari costi, funzioni ed incentivi non è un impresa semplicissima.

Dato che l’impianto di riscaldamento, oltre ad influire sulla qualità del tempo che trascorriamo in casa, incide sui costi energetici della nostra abitazione, è necessario valutare attentamente e nella vasta selezione di offerte presenti sul mercato.

In quest'articolo vi forniremo alcuni consigli utili durante l'acquisto di una nuova caldaia.

Ecco alcuni suggerimenti per scegliere la caldaia giusta.

1. La scelta della classe di efficienza energetica

 classe efficienza caldaia

Il primo elemento da considerare è la classe di efficienza energetica. Per gli impianti di riscaldamento la classe non è espressa in lettere ( A+, A++) ma in stelle. La valutazione energetica è da 1 a 4 stelle, dove 1 stella equivale ai parametri minimi di efficienza invece 4 stelle sono i massimi livelli. La legge relativa, per chi volesse è interessato a questo parametro, è la DPR 660 del 15 novembre 1996.

2.Detrazioni fiscali ed incentivi convenienti

 incentivo caldaia

Con l’introduzione del nuovo piano europeo per l’ecologia, con l’acquisto di una caldaia sono presenti numerose agevolazioni fiscali. Per rientrare in questi incentivi è necessario acquistare caldaie con elevato standard di risparmio energetico ed eco sostenibilità. Una recente novità in questo senso è la tariffa D1, presente già luglio 2014, che prevede una tariffa energetica minore per l’utilizzo di sistemi di pompa di calore.

3. Il riscaldamento dell’acqua sanitaria

La funzione del riscaldamento dell’acqua sanitaria a è un fattore da tenere presente. Le caldaie di nuova tecnologia prevedono standard decisamente superiori ed offrono la possibilità di collegare la caldaia al sistema idrico dell’abitazione, in modo da riscaldare non solo i termosifoni ma pure l’acqua sanitaria (l’acqua necessaria al funzionamento della cucina e dei servizi igienici). Altra caratteristica da considerare è la possibilità di collegare eventualmente dei pannelli solari combinati, in modo tale da creare un impianto ecosostenibile.

acqua sanitaria caldaia

 

4. Spazio per l’installazione

Lo spazio per l’installazione è un fattore quasi sempre poco considerato.

Ad esempio, anche se il pellet è un combustibile molto economico confrontandolo con il metano o GPL, è pur vero che per conservare le confezioni di pellet (nella stagione invernale una caldaia ne può bruciare quasi 1 al giorno) si necessita di un grande spazio. Invece, quelle a condensazione, necessitano di pochissimo spazio, fatto re da non sottovalutare.

 spazio caldaia

5. Accensione computerizzata ed altre funzioni accessorie

accessori caldaia

Nei mesi invernali, tornare da lavoro e trovare la casa calda è fantastico. Con l’accensione elettronica la caldaia si accende nell’orario da noi impostato ottenendo in questo modo un risparmio economico ed il comfort di una casa accogliente. Inoltre sono presenti altre caratteristiche da valutare nell’acquisto come il sistema antigelo(necessario in alcune località) oppure funzione anticalcare (molto importante per la c manutenzione dell’impianto).

Se vi è piaciuto l’articolo lasciate un commento e continuate a seguirci su Etaweb.eu.

Marcello Carbone.

Blogger Etaweb

Posts correlati

Condividi questo contenuto

Aggiungi un commento

 (con http://)